× Home L'editoriale Il Calderone di Kathleen Luna del Mese Avalon Ordine Druidico di Avalon News Argomenti Download Photo Video Links Contatti

Luna del Cinghiale

La Luna di questo mese anticipa a grandi passi la festa celtica di Samhain, che apre la porta buia dell’anno e solleva il velo con l’Altromondo.

In questo periodo le energie si invertono nuovamente, come già successo a Beltane, ma al posto della freschezza e la vivacità del Re Cervo, il protagonista è il Re dell’Inverno, che ormai ha preso il sopravvento su quello morente dell’Estate.

Questo Dio oscuro è anziano, come pure la Terra, che infatti è diventata sterile.

Il tema ricorrente è quello della caccia (da cui uno dei nomi di questa Luna), che si riflette anche a livello interiore e spirituale. Così come si cacciavano le prede per l’inverno, analogamente dobbiamo scavare nel nostro profondo per sconfiggere le nostre ombre e le nostre paure, lasciando andare tutte le cose che appesantiscono la nostra anima. Ciò per essere pronti per il nuovo giro della ruota dell’anno.

Questa Luna è chiamata anche “Luna di Sangue”, sempre con riferimento al sacrificio delle prede cacciate, ma anche al colore rosso, tipico, insieme al giallo, di questo periodo autunnale.

Secondo la tradizione avaloniana l’animale di riferimento di questo periodo è il Cinghiale, uno dei quattro animali più sacri per i Celti.

Il Cinghiale è proprio l’animale per eccellenza di questo periodo oscuro, un essere ctonio legato al cuore della foresta e al regno dell’Altromondo; non a caso era uno dei cibi sacrificali durante le festività di Samhain.

Il cinghiale trova ampio spazio nel mito e nelle leggende celtiche, soprattutto riguardo il ciclo irlandese; troviamo i cinghiali dell’Altromondo serviti a Manannan, quelli rossi del Dio Angus mac Og e anche tra le righe del Canto di Amergin: “io sono un cinghiale crudele e rosso”.

Ma il cinghiale è anche una guida per l’Altromondo, al pari del segugio nella caccia, che pone l’eroe davanti al proprio destino

La Dea principalmente associata a questa lunazione è Cerridwen, lo spirito della notte e del corpo addormentato della terra dell’inverno, il regno dei morti, contrapposto alla terra dell’estate.

 

 

 

Buon Esbat a tutti!

Finnian

Ricerca Nel Sito

Il Nostro Clan

Il Logo del nostro Clan

Luna Corrente

Copertina del Libro All'ombra del Tempio

Back to Top